Emarèse

Bertschy,possibili fusioni impianti fune

"Occorre ragionare sul futuro degli impianti a fune in Valle d'Aosta. Hanno un peso nello sviluppo ma solo per tenere in ordine il settore ci vorranno almeno 40 milioni nei prossimi anni. Per gli investimenti non dico neanche la cifra necessaria. In passato la logica ci ha fatto incorporare delle società e non è detto che il meccanismo non si ripeta". Lo ha detto l'assessore regionale ai trasporti, Luigi Bertschy, intervenendo all'assemblea dell'Associazione degli albergatori valdostani a Saint-Pierre. "Dobbiamo pensare - ha aggiunto - che attraverso gli investimenti si generino importanti ricadute sul territorio. Gli impianti a fune possono essere un buon volano per l'economia ma da soli non possono fare la differenza".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie